mercoledì 31 dicembre 2014

Buon anno!!! ^_^

Serenità e benedizioni
alle mie Amiche Fate
e a chi passa di qui...
Buon 2015!!!
Un anno magico 
a tutti noi!!!
^_^

lunedì 29 dicembre 2014

Zenzero e antiche dolcezze

Devo dire che quest'anno sto vivendo le vacanze in modo tranquillo... Tanto che sto riuscendo a realizzare ricette veloci e utili come lo sciroppo di zenzero e lo zenzero caramellato per avere un alleato contro i mali di stagione...
E in questi giorni di festa mi rilasso volentieri con una tazza di limonata allo zenzero e un bellissimo (e facilissimo!!!  ^_^) ricamo che ho trovato in uno dei miei blog preferiti... Anche se è un ricamo per Yule non mi importa perchè ora che ho tempo, me lo faccio e me lo godo, senza l'ansia "dell'arrivare in tempo per..."
Così ieri, accanto alla stufa, ho immaginato di essere nella mia casa nel bosco, immersa nella quiete fredda dell'Inverno, ho gustato tre offelle, una limonata zenzerosa e ho cominciato il ricamo (cambiando i colori ^_^)...
Ricamare è un'arte antichissima che mi ha sempre attratta... Ho fatto diverse cosine a punto croce nella mia vita e le ha tenute tutte mia madre (qualche centrino, dei biglietti d'auguri, un vassoio per Natale...), poi ho ricamato alcune cose per Nahele quando era piccino, per l'asilo... Ora sento che è tornato il momento di riprenderlo... Oltre a quello in cui ho trovato questo schema freebie, l'altro blog che seguo assiduamente è questo...
Starei le ore a guardare ogni singolo lavoro e se avessi più tempo, acquisterei gli schemi e li farei tutti!!! ^_^
Questi due blog hanno un sapore antico e magico... Un po' con le atmosfere di "Arsenico e vecchi merletti"...
Tirano fuori un di streghetta che c'è in me!!!
^_^
Buona giornata!!!

domenica 21 dicembre 2014

Quarta settimana d'Avvento e pane speziato veloce e gustoso

Sono cominciate l'altro giorno per me le vacanze natalizie... e ieri sera ho preparato il mio pane di Yule (qui la ricetta) e questo pane speziato, con la restante pastamadre, di cui voglio condividere la ricetta:
100 gr di pastamadre appena rinfrescata
300 gr circa* di farina di farro integrale
100 gr di miele (io ho usato la melassa, ma va bene anche quello d'acacia)
un pizzico di sale
un bicchiere di latte di soja tiepido
un cucchiaino di spezie in polvere (io uso il mix "Spezie" della Ducrox - chiodi di garofano, zenzero, cannella, pepe, noce moscata- ma aggiungo un po' più di cannella)
Mescolare gli ingredienti con cura. *Aggiungere farina, se necessario (poichè il miele è liquido, se si preferisce un impasto sodo, si deve aggiungere un po' più di farina). Porre nello stampo da plumcake e lasciar lievitare in luogo caldo almeno 4 ore. Quindi infornare a 200°C per circa 40 min. Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella. Delizioso con margarina di soja o marmellate senza zucchero, accompagnato con un buon thè!!! ^_^
Buona settimana a tutt*
^_^

martedì 9 dicembre 2014

Seconda domenica d'Avvento

Mi rendo conto di non aver parlato della prima, ma rimedio subito... Tutte le indicazioni possibili su come allestire il presepe e quali storie raccontare le si possono trovare qui... e sugli altri blog americani di mamme homeschoolers o insegnanti Waldorf che seguo (nel mio blog di scuola i link).
Se la prima settimana d'Avvento si apre con un angelo blu che scende dal cielo per cantare agli uomini che Natale sta per arrivare, la seconda vede la discesa di un angelo rosso con un cesto fatto di fili dorati che va in cerca dell'amore tra gli uomini per portarlo verso il cielo e farne luce per le stelle...
Ormai Nahele ha 10 anni... e queste piccole "magie formali" di preparazione non lo interessano più come prima, purtroppo... Almeno in apparenza, però... Perchè nonostante la sua piena pre-adolescenza, crede in Babbo Natale, nello spirito natalizio e nella sua magia... infatti quest'anno gli abbiamo detto che, essendo ormai grande, da ora in poi i regali verranno (ufficialmente) donati dai nonni, zii e parenti vari!!! Ha colto subito il messaggio, infatti ha chiesto di poter ricevere una chitarra per imparare a suonarla!!!           ^_^ Ne siamo felicissimi^_^
Io, comunque, mi dedico alle "magie formali" coi miei piccoli di prima... con cui ho impostato il racconto dei "quattro regni" per l'allestimento del nostro presepe/giardino di classe... (qui)
In casa nostra le decorazioni si sono concentrate nella sala, stanza in cui viviamo di più, grazie al fatto che Lucilla è attiva!!!
il nostro calendario d'Avvento
il nostro presepe
il nostro albero
quest'anno in un'altra locazione
perchè accanto alle finestre ci sono le mie piante...
^_^
Questa mattina ho letto il post bellissimo di Ylenia, in cui si può respirare il vero significato del Natale: come le ho scritto, il Natale è la celebrazione della Forza Creatrice stessa, comunque la si chiami, in qualunque Paese si abiti, a qualunque religione si senta di appartenere... Ecco, forse è proprio questo che da qualche tempo ho dentro il cuore... Sento di non appartenere più ad UNA religione!!! Quando ho cominciato il mio cammino interiore, molti anni fa, uscivo da una esperienza molto attiva (ed attivista) nella parrocchia cui sentivo di appartenere... C'erano molte cose che mi legavano ad essa: l'affetto per il parroco, il bello di ritrovarsi in un gruppo per cantare, per fare festa, per andare a messa, al cinema o per chiacchierare, c'era anche un ragazzo di cui sono stata molto innamorata, ma con cui non ha funzionato (e con cui sentivo non avrebbe mai funzionato!!!), il fatto  che una volta alla settimana ci si ritrova, si vede gente, e si fanno cose che ci fanno sentire parte di qualcosa!!! Già appena prima di incontrare quello che poi sarebbe diventato mio marito (e uomo della mia vita!!!), avevo messo in discussione tutto questo, capendo che erano tutti rituali di una superficialità e che non mi bastavano più...
Oggi il mio percorso mi ha portata a capire e ad approfondire diverse culture e a sentire che il mio rispetto e la mia "venerazione" per la Natura è l'unica forma di spiritualità che sento veramente mia.
Tutte le religioni arrivano da un passato che noi non abbiamo vissuto e mai potremo sperimentare: non possiamo essere certi ci poter credere in una o in un'altra manifestazione divina se non quella che possiamo vivere... La nostra divinità interiore è ciò che ogni giorno sperimentiamo e come tale essa è ciò che dovrebbe essere esaltata e venerata, rispettata in ogni sua manifestazione!!!
La spiritualità non è da confondersi con la religione!!!
Perciò pur riconoscendo Gesù come un grande profeta rivoluzionario, sento di non appartenere più a nessuna forma religiosa!!! E le mie preghiere sono di ringraziamento alla Forza Creatrice che ci da modo ogni giorno di vivere le nostre esperienze, sostentandoci con l'aiuto della Madre Terra.
La mia spiritualità è intrisa di piccoli rituali che mi fanno sentire vicina al ciclo delle stagioni e alle meraviglie che riempiono il cuore di gioia e di bellezza...  E naturalmente (e inevitabilmente) trasmetto tutto questo ai bambini che condividono con me le giornate... ^_^
Il Natale è importantissimo nel ciclo dell'anno: accade a ridosso del solstizio d'inverno che è il "giro di boa" nelle stagioni ed è un momento di ri-nascita interiore, di ri-flessione e di ri-presa di coscienza del proprio Essere... indipendentemente dal dio in cui si creda...
^_^
Spero nevichi molto quest'anno...
La neve fa sparire i rumori superflui
e lascia ascoltare la voce interiore...
^_^
Buona settimana!!!
 ^_^

martedì 18 novembre 2014

Raggi di sole


Ora posso dirlo... Il mio anno scolastico non è iniziato con il piede giusto...
Abbiamo avuto dei serissimi problemi a scuola, io e la mia collega, a causa di una mamma... E messi insieme al fatto che siamo arrivate in un ambiente nuovo, ci ha destabilizzate parecchio, anche a livello di salute!!!
Ora, per fortuna, la situazione si è risolta... Rimangono le solite problematiche di una classe prima con bambini vivaci (per usare un eufemismo!!! "/ ), ma comunque gestibili.
Ho finalmente cominciato a fare foto ai bambini... L'autunno sta portando tanta pioggia, ma anche qualche giorno di sole con temperature davvero miti!!! E queste sono immagini di venerdì...
...Nel frattempo abbiamo traslocato in un'altra aula (più grande secondo me, solo disposta diversamente per altre colleghe!!!) in cui io e i bambini stiamo meglio...
Perchè anche per loro il disagio è stato non poco... Io e la mia collega abbiamo cominciato a sorridere solo la scorsa settimana... e, ovviamente, i bambini erano sulle loro!!! Ora ci abbracciano appena ci vedono e il clima è molto più rilassato e gioviale!!!
 *** *** ***
Purtroppo il mal tempo non ha risparmiato la zona della Liguria dove vive e lavora mia sorella: i giornali hanno parlato solo di Chiavari, ma Cogorno e San Salvatore (dove lei ha il suo negozio) sono stati colpiti dall'esondazione dei fiumi Entella e Sturla, che scorrono lì e sono innumerevoli i danni riportati alle attività commerciali di quei comuni!!! Mia sorella ha detto che la visione della via centrale di San Salvatore lunedì scorso era un'immagine del dopoguerra!!!
Speriamo che l'emergenza rientri e che si ritorni ad un minimo di normalità...
(foto qui)
Tra incubi e istanti di piccola serenità la vita procede... Domenica 9 novembre ho discusso la tesi del mio corso di Yoga per bambini a Milano: ora sono ufficialmente INSEGNANTE DI YOGA PER L'ETA' EVOLUTIVA!!! Grazie infinite a Clemi e a Rachele per avermi accompagnata in questo percorso di crescita personale-professionale-spirituale!!!
Qui ora c'è il sole... Ne mando qualche raggio anche a voi!!!
^_^

sabato 25 ottobre 2014

Tempi bui...

(foto qui)
Io e il mio daimon stiamo percorrendo un cammino 
in cui incontrare esseri che dispensano cattiveria gratuita 
è all'ordine del giorno...
Sono tempi bui, questi...
I dissennatori fanno bene il loro lavoro
nel quotidiano agire...
A volte mi sento lontana dagli Esseri di Luce 
che solitamente mi accompagnano...
A volte sono io che tengo distanti gli altri per 
non appesantir loro le ali...
Sono fiduciosa, però,
perchè il mio daimon non mi lascia mai!!!
*** *** ***

mercoledì 15 ottobre 2014

Vivere di e in Natura...

Avevo già parlato di lei (qui)...
ed oggi ho letto ancora di lei (qui)...
Quali scelte dobbiamo fare per vivere "liberi"?!?
Benedizioni a questa donna e...
a tutti gli "Hobbit"...
^_^

sabato 13 settembre 2014

Ultima lettura soft estiva, prima settimana di scuola e viaggio virtuale nel mondo di Miss Potter


L'ultima lettura soft dell'Estate 2014, quasi a volere concludere in bellezza la mia vacanza di quest'anno, 
***  ***  ***
Intanto la prima settimana di scuola è già passata... e come ho detto qui
sono felicissima della classe di puffetti che mi sono stati affidati!!! ^_^
Tanti cambiamenti quest'anno... ma tante opportunità di mettere a frutto
 la mia esperienza e la mia predisposizione per l'insegnamento
nel modo che mi è più congeniale...
Ricominciando dalla prima è come se magicamente avessi la possibilità
di "fare meglio dell'altra volta"...
e di rivedere gli "errori" per correggerli e fare diversamente...
Comunque il punto è che i miei puffetti mi hanno già capita (con il sesto senso proprio dei bambini)
 e sento che mi amano già!!!  ^_^
Un passo alla volta, diventeremo grandi insieme!!!
Il tema portante di quest'anno sarà il BOSCO con tutta la sua magia e i suoi personaggi...
Dunque non potevano mancare le storie di Tony Wolf e della mia adorata Beatrix Potter, di cui ho imparato ad apprezzare le opere proprio in concomitanza con la nascita di Nahele, quasi 10 anni fa...  (o_O)  
Qui ho trovato il link per vedere in streaming il film su di lei.
E questa mattina, facendo un giretto tra i miei blog preferiti, ho fatto un viaggio virtuale in Inghilterra, grazie a Federica di Countrykitty... che vive là, a due passi da paesaggi meravigliosi, fuori dal tempo e dallo spazio...
Il mio amore per quei luoghi è dovuto anche al film "L'amore non va in vacanza" che mi ha letteralmente fatta innamorare di un cottage... il Rosehill Cottage

Inutile dire... che viene voglia d'Inverno al solo guardare queste immagini (dal web)
E l'Inverno arriverà presto... ma prima godiamoci
l'Autunno alle porte...
Un buon weekend a tutt*!!!
Serenità e benedizioni!!!
^_^

domenica 31 agosto 2014

Ultimo giorno di vacanza e... la casetta è ultimata!!!

Domani riprendo ufficialmente il lavoro!!! Avrò una settimana di tempo per capire quale sarà la mia classe e quali nuovi spazi potrò utilizzare nel nuovo plesso e per organizzare l'accoglienza e gli addobbi dei primi giorni di scuola... Sono emozionatissima all'idea di avere tra le mani dei nuovi puffetti!!!  ^_^
Intanto sono riuscita ad ultimare tutti i lavori in casa: finalmente la nostra casetta è a posto!!!
Ho voluto mettere cuori ovunque: oltre a quelli di rametti intrecciati, ne ho fatti io con i ritagli di stoffe avanzate, imbottendoli di ovatta e di un mix magico di erbe di buon auspicio e di protezione per la casa e la nostra famiglia...
Ma il cucinino, vero cuore della magia di casa, mi piace da morire!!!
Sulle tendine ho stampato io la scritta "bonheur" e il cuore... ^_^
 Il pane di oggi è coi semi di sesamo e di papavero... (per la ricetta vedere quella mia classica qui)
 
 Buona settimana a tutti noi 
e mille benedizioni!!!
^_^

sabato 23 agosto 2014

Portare luce e rinnovarsi

Benvenuti nella nostra "nuova" casetta!!!  ^_^
Sono giunta alla conclusione che ogni estate porta ad uno scatto di crescita interiore e di ulteriore consapevolezza... Due anni fa sono "guarita" dal mio senso di inadeguatezza e di depressione per il fatto di non poter avere il secondo bimbo... L'anno scorso... no, l'anno scorso ero troppo presa dalla polmonite di mio marito e dalle creazioni che stavo preparando per il "Mercatino delle Fate"...
Quest'anno, dopo le tre settimane passate al mare, con la mente completamente sgombra da qualsiasi pensiero riguardante il mio lavoro (e qualunque altra cosa, a dire il vero: ho portato il cotone per lavorare ad uncinetto, ma l'uncinetto era troppo grosso!!! Lapsus indicativo!!!  o_O  ), sono tornata con la voglia e il bisogno di rinnovare casa, perchè "ho capito" che la nostra "casa nel bosco" forse "è quella in cui già viviamo" e non possiamo vivere sentendoci provvisori e aspettando di traslocare da un momento all'altro, non godendoci il momento!!!
Ho capito che dobbiamo vivere sereni in questa casa, creando la nostra energia quotidiana, rinnovandola con il nostro essere e con ciò che condividiamo nella nostra vita di coppia e di famiglia...
Perciò ne ho parlato con Davide e abbiamo sistemando la nostra casetta, sostituendo alcuni mobili, cambiando disposizione di altri e il colore delle pareti: per 8 anni abbiamo avuto il giallo in cucina e in tinello, l'azzurro chiaro in sala e il color salmone nell'ingresso. La camera da letto e il bagno li avevamo ritinteggiati due anni fa perchè avevamo già apportato delle modifiche: in camera avevo dipinto di bianco il comò e avevamo messo dei bancali grezzi come testata del letto; il bagno (già bianco) aveva bisogno di una tinteggiata per via della condensa che si deposita nell'angolo della doccia.
Così ho pensato che stavolta il bianco dovesse essere il colore dominante e, sicuramente influenzata dallo stile shabby che imperversa ormai ovunque (e che mi piace moltissimo!!! *_*), ho studiato le modifiche da apportare alla nostra casetta ^_^
Il cuore che si vede nella foto in alto è posizionato all'ingresso: quando ci siamo trasferiti qui, avevamo messo una mensolina a mo' di cappelliera sopra l'attaccapanni; ora l'abbiamo tolta (non ci abbiamo MAI messo sopra dei cappelli, perchè mio marito l'aveva messa troppo alta...) ed è più essenziale e confortevole non appena si entra in casa!!!
Fino a che non si cominceranno ad indossare cappotti e giacche pesanti, il cuore resterà lì, ad indicare il benvenuto a chi entra nel nostro nido.
***  ***  ***
Il cucinino ^_^... Abbiamo tolto il vecchio scolapiatti (scuro fuori e usurato all'interno) e il mobile della cappa sopra il fornello (che non era mai stata collegata con il tubo allo sfiato sovrastante (non sappiamo davvero perchè... forse per colpa del solito senso di provvisorietà che vivevamo... o_O... ) e li abbiamo sostituiti con due ariosissime mensole bianche (che costano meno delle loro squadrette reggimensola!!!) su cui ho posto cose che ritengo degne d'essere viste (e non più relegate nel mobile "in attesa di...")
(questa sopra il lavello)
(e questa al posto della cappa)
Poi ho dipinto di bianco un carrello Ikea che era legno color naturale chiaro:
e sopra ho messo l'alzatina (Ikea) che mi ha regalato mia sorella per il compleanno e
"i miei  Limoges" (come direbbe Karen Blixen ne "La mia Africa"), regalo di nozze della proprietaria della casa in cui viviamo, che per anni sono rimasti nel mobile...
***  ***  ***
Ed ecco il tinello:
i mobili di questo rosa adorabile ci sono stati donati da mia suocera quando abbiamo traslocato contemporaneamente a lei 8 anni fa... Lei si è trasferita in un appartamento più piccolo e ha comprato TUTTO l'arredamento nuovo!!! E noi ne abbiamo approfittato: questi (e gli altri che abbiamo messo nel cucinino) hanno più di 46 anni, ma sono moderni (il colore mi piace un sacco), solidi  (perchè li avevano fatti fare da un artigiano, quindi a mano!!!) e "di tendenza"...
Ora con le pareti bianche spiccano ancora di più!!!
Inoltre, non potendo usufruire di un'altra stanza solo per me, per i miei lavori manuali, di cucito o quando preparo le cose per scuola, ho pensato di utilizzare questa come "crafty room", usando il mobile basso per riporre le mie stoffe e il mobiletto a fianco come appoggio per la mia "fedele" macchina da cucire, ferro da stiro e altro (in questa foto non era ancora tutto in ordine... ora lo è!!!) 
***  ***  ***
La sala.
Da quando abitiamo qui, non ero ancora riuscita a "sentire" questa stanza del tutto "mia": c'era sempre qualche cosa che non era del tutto a posto e anche se da quando abbiamo Lucilla l'energia è cambiata in meglio, comunque sentivo che mancava quel quid per renderla completamente viva...
C'ho pensato ed ecco cosa ne è uscito...
Ho foderato le due poltrone (che facevano parte del vecchio divano, gli altri tre elementi moooolto pesanti li abbiamo messi in cantina!!!) con un cotone chiaro...
Poi ho acquistato un lino color tortora e ne ho fatto il copridivano e i cuscini.
La libreria a vetri presto avrà delle tendine all'interno e l'altra è stata dipinta di bianco: prima era di legno scuro ed era in bagno con gli asciugamani e il resto...
***  ***  ***
La camera da letto.
Come ho già detto qui non abbiamo tinteggiato, ma ho ripulito tutto per bene e ho tolto i pesanti tendoni blu scuro che avevo alle finestre e che mi davano un senso di oppressione...
Inoltre ho rinnovato gli oggetti sopra il comò: portafoto e scatola sono fatti di perline verdi (regalo di mia sorella) e il cofanetto di stoffa con cuscino a cilindro abbinato sono di Daniela Cogorno, sarta che collabora con mia sorella, di Chiavari...
Ho cambiato anche la foto: questa è del momento in cui ci hanno lanciato il riso, mentre una mia cliente affezionata (allora lavoravo all'Amplifon) ci gettava petali di fiori, come vuole la tradizione sicula (poichè lei era siciliana). Ho sempre tenuto questa foto dentro l'album di nozze e in questi giorni facendo pulizia anche dentro l'armadio, l'ho tirata fuori e ho pensato di tenerla in evidenza...
Amo mio marito in modo profondo e puro e ne sono ricambiata (cosa non diffusa in questi tempi...), perciò il rinnovamento della nostra casetta corrisponde in realtà ad un colpo di straccio sulla polvere che può essersi depositata sulla nostra vita... Piano piano, senza accorgerci, il tempo scolora un po' i nostri sogni e le nostre aspettative, facendoci pensare che sia "normale" vivere in un certo modo... Bèh, noi non ci stiamo!!! Non è un caso se considero come mio alter ego Merida (protagonista di "Brave") e se ho sposato un uomo che mi fa sentire me stessa in ogni momento, mi supporta e mi sostiene nelle mie scelte...
Colorando di bianco le pareti, facendo spostamenti, rinnovando mobili e soprattutto facendo una pulizia profonda e mirata della nostra casa (cantina compresa, questa volta!!! ^_^), sento che abbiamo smosso una grande quantità di energia, necessaria a portare luce nella nostra vita e a rinnovare noi stessi in vista di nuovi progetti e altre magnifiche avventure insieme!!!
Non è un caso se tutto questo è accaduto proprio quest'estate: si è concluso un ciclo per me a scuola... Da lunedì comincerò a pensare alla nuova classe prima che avrò tra due settimane... e sarò in un altro plesso, in cui non ho mai lavorato, anche se avrò accanto due delle mie colleghe (la mia preziosissima e carissima Milva, collega di classe, e Lorenza...) Tante novità dunque ed io sono pronta ad accoglierle tutte!!! A questo proposito, segnalo che ho aperto il mio blog di scuola: Teacher Silvia's Classroom, in cui posterò tutto ciò che è interessante per il mio lavoro e riguarda inglese, yoga per bambini, educazione religiosa e arte (in tutte le sue forme); il web è già pieno di schede ed indicazioni di storia o italiano, ma di questi argomenti non c'è abbastanza...  ^_^
Con questo lungo post, auguro a tutt* un buonissimo fine settimana
 e, come sempre, serenità e benedizioni a noi tutti!!!